GITE FUORI PORTA

GITE FUORI PORTA

GITE FUORI PORTA

GITE FUORI PORTA

data: 23/02/2020

prezzo: € 65,00

3 APPUNTAMENTI IMPERDIBILI... LA PUTEOLI VACANZE IN COLLABORAZIONE CON LA MEDITERRANEA SERVICE PROPONE:

UN GIORNO IN CIOCIARIA : DOMENICA 23 FEBBRAIO 

Partenza da POZZUOLI alle ore 07,00 in pullman G.T. per VEROLI.

All’arrivo incontro con la guida turistica locale ed inizio  della visita. Tanti sono i monumenti che attestano la sua importanza, tra cui i Fasti Verulani (I sec. d.C.), raro calendario con la commemorazione di alcuni eventi della storia romana.La Scala Santa nella Basilica di S. Naria di Sélome, la Cattedrale di S. Andrea e il suo Tesoro. Trasferimento  a  Casamari   per  la  visita  guidata  dell’Abbazia  di  Casamari. E’ uno dei più importanti monasteri italiani di architettura gotica cistercense. Fu costruita nel 1203 e consacrata net 1217. Si trova net territorio del comune di Veroli, in provincia di Frosinone. Nel giugno del 1957 papa  Pio XII ha elevato la chiesa abbaziale alla dignità di basilica minore. Pranzo in ristorante. AI termine partenza per Pozzuoli, con sosta a MONTECASSINO, per la visita libera deII’Abbazia di Montecassino, monastero benedettino sito sulla sommità di Montecassino. Dal dicembre 2014 il sito é in gestione al Polo Museale del Lazio. Il  monastero più antico d'Italia insieme al monastero di Santa Scolastica. Sorge a 516 metri sul livello del mare.  Proseguimento per Pozzuoli.

Quota di partecipazione 65,00 EURO P.P.. IL VIAGGIO SI REALIZZA CON UM MIMINO DI 25 PAX.

LA QUOTA COMPRENDE: VIAGGIO A/R IN BUS

Pranzo in ristorante a Frosinone,

servizio  guida turistica locale  per la visita di Veroli e Abbazia di Casamari,

accompagnatore di agenzia

assicurazione RC

pedaggi autostradali,parcheggi .IVA.

esclusi biglietti di ingresso ai monumenti lì dove è previsto

 

CASTEL DEL MONTE E TRANI : DOMENICA 1 MARZO 

Partenza da POZZUOLI alle ore 07,00 in pullman G.T. per Caste del monte. All’arrivo incontro con la guida turistica locale ed inizio della visita. 

Castel del Monte non è solo uno splendido esempio di architettura medievale, costruito con quarzo e pietra calcarea, ma racchiude in sé magia ed esoterismo. Patrimonio Mondiale dell’Umanità, 1996.Trani racchiude veri gioielli d’arte. La sua Cattedrale, “regina delle cattedrali di Puglia”, come la definì l’archeologo François Lenormant, è il più importante monumento romanico della regione (con San Nicola a Bari). Poco distante sorge il Castello Svevo, fatto costruire (nello stesso periodo della chiesa dei Templari) da Federico: nelle celle del castello Federico rinchiuse per tre anni, dopo la vittoria a Cortenuova sui Lombardi nel 1237, Pietro Tiepolo, podestà di Milano e figlio del doge di Venezia (lo fece poi impiccare, per timore di un attacco della flotta veneziana per liberarlo).
Il centro storico che conserva ancora integra l’originaria porta del X secolo, è la testimonianza della grandezza della città. Al suo interno si trova il quartiere ebraico, pulsante di attività fino al 1525, che comprendeva quattro sinagoghe, delle quali due sono ancora visibili. Tra viuzze, archi e salite, si sprigionano eccellenze architettoniche quali i palazzi nobiliari, come quello dei Lambert o dei Covelli. O le chiese, medievali come quella di Ognissanti, barocche come quella di S. Domenico, che fu ricavata sull’area della chiesa di S. Croce del XIII secolo, della quale si conserva il piccolo campanile romanico. Difficile sintetizzare in poche righe tutte le bellezze artistiche da godere. Per cui si consiglia di visitare Trani e di perdersi nelle sue vie, facendosi guidare dalle “luci” artistiche che la città offre da secoli.

Quota di partecipazione p.p. 65,00 EURO.P.P.IL VIAGGIO SI REALIZZA CON UM MINIMO DI 25 PAX LA QUOTA COMPRENDE 

Viaggio in Pullman gran turismo
Pranzo in ristorante a   Trani
servizio  guida turistica locale  
accompagnatore di agenzia
assicurazione RC
pedaggi autostradali,parcheggi .IVA.
esclusi biglietti di ingresso ai monumenti lì dove è previsto.

 

MATERA - DOMENICA 29 MARZO 

Partenza da POZZUOLI alle ore 07,00 in pullman G.T. per MATERA.
 All’arrivo incontro con la guida turistica locale ed inizio della visita. Una piacevole passeggiata nel centro cittadino della città di Matera, dalla frequentatissima via del Corso alla direttrice dorsale settecentesca via Ridola, con visita e racconto delle principali Chiese al piano come la splendida San Francesco d’Assisi, la Chiesa della Confraternita del Purgatorio, la Chiesa di Santa Chiara e la maestosa Cattedrale in cima alla Civita, sperone più alto che divide in due i Sassi di Matera. Sosta in piazzetta Pascoli presso lo splendido belvedere che domina una completa panoramica dei Sassi con uno degli scorci più suggestivi e romantici. Racconto del Palazzo Lanfranchi, sede del Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna di Basilicata, che ingloba la Chiesa del Carmine e il seminario dove Pascoli avviò la sua carriera di insegnante. Osservazione della imponente “Goccia” dello scultore giapponese Kengiro Azuma, simbolo dell’acqua, elemento cardine che ha permesso la vita nei Sassi di Matera, come si scoprirà durante la visita stessa. 
Discesa nel cuore dei Sassi, nel rione Caveoso, prevalentemente scavato nella roccia, attraverso la via principale che condurrà all’apertura della vista mozzafiato della murgia materana e della Gravina, una sorta di profondo canyon, presso la piazza che ospita la omonima Chiesa a strapiombo di San Pietro Caveoso, imperdibile esempio di uno dei primi luoghi di culto dell’antico rione. 
Qui si scoprirà la vera storia dei Sassi, delle caratteristiche sociali della vita rionale e di queste costruzioni così antiche, a volte scavate dal tempo, a volte dall’uomo, a volte ampliate con le tipiche costruzioni di tufo che hanno dato vita a quella architettura dall’asimmetrico fascino. 
Visita ad una tipica “casa grotta”, l’abitazione prima dell’abbandono dei Sassi a seguito della legge di risanamento di De Gasperi, scavata nella roccia, unico ambiente per uomini e animali, arredato con gli attrezzi e gli utensili da lavoro dell’epoca e il mobilio originario in cui ci si immergerà nell’emozionante scoperta della quotidianità di una volta di una famiglia materana. 

Quota di partecipazione 65,00 EURO P.P.. IL VIAGGIO SI REALIZZA CON UM MIMINO DI 25 PAX 

LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in Pullman gran turismo
Pranzo in ristorante a Matera  
servizio  guida turistica locale  per la visita di Matera
accompagnatore di agenzia
assicurazione RC
pedaggi autostradali,parcheggi .IVA.
esclusi biglietti di ingresso ai monumenti lì dove è previsto.

 

i campi contrassegnati con l’asterisco (*) sono obbligatori.